Reti di imprese, filiere produttive e strategiche, mercati obiettivo: sono questi i tre requisiti per consentire alle imprese sarde di aprirsi ai mercati internazionali o di consolidare la propria presenza all’estero.

Per questo motivo la Regione ha scelto di promuovere azioni di supporto per l’export. L’aiuto è destinato alle reti di imprese: l’importo minimo del finanziamento previsto è di 200 mila euro, quello massimo di 800 mila;

Fonte: Sardegnaprogrammazione.it

Share This